Territorio

A 50 chilometri da Palermo su una collina a 542 metri sul livello del mare, il territorio di Corleone si allarga tra la Riserva Naturale Orientata Bosco della Ficuzza, Rocca Bu- sambra, Bosco del Cappelliere e Gorgo del Drago. L'importanza delle Zone Naturalistiche di Protezione Speciale di Rocca Busambra e Rocche di Rao, Monte Triona e Monte Colomba, rendono questo territorio unico al mondo, uno spettacolo che non finisce mai di sorprendere il visitatore.

L'asimmetria delle curve delle colline corleonesi lascia all’osservatore sensazioni uniche e indimenticabili. La campagna è un tripudio di colori e profumi. Morbida, con picchi calcarei affioranti da campi estesi, prima bruniti, poi verdi e infine gialli di grano, macchiata qua e là da vigne, solitaria, ombreggiata da nuvole che volano via leggere attraverso un cielo terso. In estate il caldo sole e il terreno asciutto donano ai frutti della terra tutti quegli elementi nutritivi e quelle caratteristiche organolettiche che rendono veramente unici e inimitabili i prodotti della famiglia Pollara.

Certamente, la conformazione geologica del terreno e le condizioni climatiche garantiscono una produzione di alta qualità: la fascia media delle colline, dove è concentrata la maggior parte dei vigneti della tenuta, non è aggredita da nebbie o brinate tardive, mentre il vento frequente, peculiarità di questo territorio, mantiene l'aria fresca, pulita e ossigenata in tutto il periodo dell'anno.