Alcamo nkantu 1

Alcamo Bianco 'Nkantu

IGP (Indicazione Geografica Protetta) Terre Siciliane

Uve impiegate: Catarratto (50%) - Inzolia (50%)

Le uve vengono interamente raccolte in cassette.

Vendemmia: da metà settembre a metà ottobre.

Imbottigliamento: vari lotti.

FERMENTAZIONE

Metodo: a temperatura controllata, in serbatoi d'acciaio inox.

Temperatura: 16 - 18°C.

Durata: 10 - 12 giorni.

Malolattica: no.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli.

Profumo: fine e delicato, con eleganti note di fiori bianchi.

Gusto: delicato, fresco e leggero.

ABBINAMENTI

Vino di tutto pasto da bere ben freddo. Sposa gradevolmente piatti a base di pesce, crostacei, frutti di mare, formaggi a pasta tenera.

inzolia

Catarratto: Vitigno a bacca bianca autoctono siciliano, prevalentemente coltivato nella provincia di Trapani anche se conta buone estensioni in tutta l'isola. La sua origine si perde nella notte dei tempi, essendo tra i più antichi dell'isola. Il suo nome significa "abbondanza" e sottolinea l'elevata resa di frtto che ogni singola pianta riesce a dare

Inzolia: Di origine normanna è tra i vitigni più antichi della Sicilia. Maggiormente presente nella costa occidentale dell'isola, tra Marsala e Trapani, il particolare microclima, l'elevata escursione termica tra giorno e notte e l'azione dei venti risultano favorevoli alla buona maturazione delle uve.