Bianca di Corte Inzolia Chardonnay 1
Bianca di Corte Inzolia - Chardonnay

DOP (Denominazione ad Origine Protetta) Sicilia

Uve impiegate: Inzolia (50%) - Chardonnay (50%) Rese per Ettaro: Inzolia 90 q.li/ha - Chardonnay 55 q.li/ha Vendemmia: Inzolia a metà settembre - Chardonnay i primi di agosto. Imbottigliamento: due lotti. FERMENTAZIONE Metodo: fermentazione termo controllata in serbatoi di acciaio inox. Temperatura: 16-18°C. per circa 10 giorni. Affinamento: su lieviti per circa 4 mesi dalla vendemmia. Malolattica: no. Capacità di invecchiamento: si apprezza da 6 mesi dalla vendemmia fino a 2 anni dopo. CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore giallo paglierino carico. Profumo: si esaltano richiami floreali di fiori di ginestra e di frutta matura. Palato: ha una struttura forte ed autorevole. Possiede una buona freschezza e gradevolezza che accompagnati alle fragranze varietali dalle uve di origine lo rendono unico nel suo genere.
inzolia-chardonnay-uva
Inzolia: Di origine normanna è tra i vitigni più antichi della Sicilia. Maggiormente Presente nella costa occidentale dell'isola, tra Marsala e Trapani, il particolare microclima, l'elevata escursione termica tra giorno e notte e l'azione dei venti risultano favorevoli alla buona maturazione delle uve.
Chardonnay: Originario della Borgogna è il vitigno internazionale più coltivato in Sicilia, dove ha trovato un microclima ideale, terreni argillosi e calcarei ed un habitat fresco e ventilato. Il frutto è caratterizzato da alcuni acini di media grandezza con buccia tenera e colore giallo dorato

PRINCIPALI PREMI E RICONOSCIMENTI

2016 - VINI VERONELLI - annata 2014: 89/100 2015 - WINE ENTHUSIAST - annata 2015: 86/100 2015 - BRUXELLES - annata 2014: 82,62/100 2015 - SELEZIONE DEL SINDACO - annata 2014: Medaglia d'Oro 2014 - VINI DI SICILIA - annata 2012: 3 stars