Pinot Bianco

Pinot Bianco

DOP (Denominazione ad Origine Protetta) Monreale

Uve impiegate: Pinot Bianco, Vigneti in età avanzata e a bassa resa
coltivati a 400 m s.l.m.
Vendemmia:  5 agosto.
Imbottigliamento: unico lotto.
 
FERMENTAZIONE
Metodo: temperatura controllata,in acciaio inox.
Temperatura: 16-18°C.
Durata: 13 giorni.
Malolattica: no.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE
Colore giallo paglierino con rifrazioni verdi.
Profumo molto fragrante e armonico con sentore di frutta.
Sapore fresco, asciutto ed armonico.
 
ABBINAMENTI
Da bere a 8-10°C. con antipasti e piatti a base di pesce, crostacei,minestre e formaggi teneri. Ottimo come aperitivo.

 

pinot bianco uva

Pinot Bianco: Deriva con molte probabilità dal Pinot nero o dal Pinot grigio e fa parte dei vitigni internazionali di origine francese, ampiamente coltivati in tutto il mondo. 

E' un vitigno molto precoce e questo lo rende adatto alla coltura in regioni considerate "estreme" come la Germania. In Italia è presente dall'800 ed è diffuso in molte regioni.

Dalla vinificazione in purezza delle uve si ottengono vini strutturati, morbidi e di buona acidità, adatti alla maturazione barrique. Ma presenta anche le caratteristiche per essere spumantizzato.

PRINCIPALI PREMI E RICONOSCIMENTI

2005 - SEL. NAZ. VINI DA PESCE - annata 2004: Diploma di Merito

2004 - SEL. NAZ. VINI DA PESCE - annata 2003: Diploma di Merito

2002 - SEL. NAZ. VINI DA PESCE - annata 2001: Diploma di Merito

2001 - SEL. NAZ. VINI DA PESCE - annata 2000: Diploma di Merito